Archivi tag: mare

Porto Caleri: per una volta niente montagna

Per una volta vi portiamo alla ricerca di un po’di natura in un posto dove non serve faticare molto: Porto Caleri.

Si trova all’estremità di una punta di sabbia nei pressi di Rosolina, nel Parco Regionale del Delta del Po. Una spiaggia intatta, quindi non aspettatevi il classico spiaggione adriatico con servizi, ma qualcosa di molto particolare.

Una buona passeggiata di inizio primavera per godere del sole e del caldo (e per una volta non andare in montagna!)

Distanza totale: 2.94 km
Totale salita: 61 m
Totale discesa: -24 m
Scarica

Salita ad “Iddu”, il vulcano signore di Stromboli

Salire su un vulcano attivo non è cosa da tutti i giorni. Anche se non si può considerare una vera esperienza “no-limits”, quando arrivi in cima e senti il respiro di questo drago ti rendi conto che sei veramente piccolo piccolo. Paura e fascino insieme.

Contemporaneamente c’è un pizzico di ironia a pensare ad un gruppo nutrito di turisti che aspetta sulla cima di un vulcano incitandolo ad una bella eruzione. Se metti a fuoco l’idea nella sua semplicità ti senti un po’scemo.

Iddu, come viene chiamato il vulcano, è il vero signore dell’isola. Lui detta gli spazi antropici, lui scandisce con le sue sbuffate i ritmi. E gli strombolani conoscono questo cuore pulsante come il loro. Me lo faceva capire bene Chiara, una ragazza dell’isola, spiegandomi che nel 2003 c’era stata una colata importante e che il vulcano era abbastanza tranquillo, e me lo confermava Zazà, la nostra guida sul vulcano. Era come se parlassero di un familiare irascibile.

La salita inizia appena il sole sparisce dietro il vulcano. All’ombra di questa rupe nera ci si inerpica prima attraverso la macchia mediterranea e poi nella parte sommitale sulla lava. Salendo, non tanto le eruzioni, ma l’eccezionale panorama verso il mare al tramonto che offre questa montagna di quasi 1000 m sul mare è sorprendente.

Poi, mentre il vento tira teso e il sole sta calando, senti un tonfo del cuore, uno di quei tonfi che sconfinano nelle paure ancestrali. Continua la lettura di Salita ad “Iddu”, il vulcano signore di Stromboli